Network internazionale di geografi delle emozioni

IL LABORATORIO INTERNAZIONALE DI GEO-MAIEUTICA E MAPPING EMOZIONALE

 

 

LA PIATTAFORMA INTERNAZIONALE DI GEOGRAFI DELLE EMOZIONI

 

Il primo passo del progetto THE RIVER OF LIFE è stato mosso da Marco Bertagni nel 2016 con l’omonimo libro nel quale l’autore narra – attraverso mappe, testi e fotografie - un Viaggio nella Geografia delle Emozioni.

La mappa emozionale di THE RIVER OF LIFE, nella quale Bertagni ha collocato 50 luoghi immaginari, distribuendoli nelle 6 tappe del viaggio – Terra, Radici, Emozioni, Vita, Filosofia e Libertà – si è rivelata essere un template e uno strumento di maieutica, riappropriazione e riordino delle emozioni.

Ed è da questo libro e da questa mappa che, con grande…fluidità si è creato un network internazionale al quale aderiscono, senza nessuna formalità ma con entusiasmo, passione e desiderio di stare insieme, coloro che vogliono cambiare per crescere e per accrescere la propria consapevolezza nei riguardi di Se stessi, degli Altri e del Mondo.

Sotto la regia di Bertagni Consulting srl (www.bertagniconsulting.com) è stato dunque costituita una piattaforma creativa a cui, da un lato, gli amici del progetto portano le proprie esperienze umane e professionali e dalla quale, al contempo, traggono ispirazione e sostegno per la realizzazione dei propri sogni. L’idea è far sì che l’iniziale river diventi un fiume collettivo in cui sia possibile armonizzare diverse idee, diverse persone e diversi percorsi.

Chi partecipa a questo cammino ha voglia di abolire i confini disciplinari, di credere che l’uomo - e la donna - non siano etichette ma molto di più, che ognuno - se seguisse istinto, vocazioni e inclinazioni – potrebbe non solo liberare se stesso dalle proprie paure, ma esprimere le proprie emozioni e i propri sogni in maniera artistica, perché in ognuno di noi c’è poesia, c’è il seme di un talento che va coltivato e sprigionato.

La geografia ha in questo contesto un ruolo importante (v. www.bertagnigeography.com), soprattutto come elemento collettore dei diversi saperi per condurci a una conoscenza integrata, olistica, organica.

COS'È E COSA FA UN GEOGRAFO DELLE EMOZIONI?

 

Mettere a nudo la propria anima, senza paura e intraprendere un cammino che ci avvicini alla consapevolezza e alla felicità: è proprio questo ciò a cui punta un Geografo delle Emozioni. Lanciarsi in un’avventura che porti a superare le apparenze, ad usare tutti i sensi di cui madre natura ci ha dotato per comprendere il “dove”, ossia lo spirito dei luoghi, a esaminare i problemi da più prospettive e direzioni, ad ascoltare nel senso ampio del termine.

A costruire ponti e non muri. Non solo nei riguardi degli Altri, ma anche nei nostri riguardi.

Ma come è possibile realizzare tutto questo? Come ci si riappropria della propria storia e delle proprie emozioni? Come si impara a guardare la realtà da angolazioni diverse, nel rispetto di sé e degli altri?

Attraverso corsi di sopravvivenzalife coaching, costellazioni familiari e sistemiche, viaggi didattici, percorsi di self-awareness, workshop artistico-filosofici e molto altro. Scrittura, poesia, fotografia, disegno, musica, pittura, scultura, gastronomia, danza, sport costituiscono gli strumenti impiegati dai nostri Geografi per far emergere le proprie emozioni e soprattutto per fornire a chi partecipa ai Viaggi Filosofici, alle Esperienze di Geografia Emozionale, agli incontri ad hoc, intuizioni ragionate su come percepire il mondo con tutti i sensi e da diverse prospettive e scale; su come parlare o comunque esternare i propri paesaggi interiori; su come affrontare processi di cambiamento e di conquista della consapevolezza e su come migliorare le proprie performance, sia individuali che all’interno di gruppi.

Nello specifico, si tratta di vivere delle ESPERIENZE DI GEO-MAIEUTICA E MAPPATURA EMOZIONALE: partendo da luoghi (GEO) accuratamente selezionati – vengono stimolati in chi si avvicina al progetto THE RIVER OF LIFE processi di individuazione, emersione (MAIEUTICA), mappatura e rappresentazione delle proprie emozioni (MAPPATURA EMOZIONALE).

I corsi di geografia integrata e emozionale, poi, hanno come obiettivo principale quello di far affiorare le conoscenze implicite e i talenti personali e di metterli al servizio della propria crescita professionale e di quella aziendale, in particolar modo allo scopo di sviluppare progettualità di taglio internazionale. I Geografi delle Emozioni sono anche artisti che, di volta in volta, attraverso espressioni che vanno dalla musica, alla danza, al maquillage, alla pittura e così via, realizzano degli intensi cammini emozionali.

I GEOGRAFI DELLE EMOZIONI DI THE RIVER OF LIFE

 

Della PIATTAFORMA DI GEOGRAFI DELLE EMOZIONI di THE RIVER OF LIFE  fanno parte tutti i professionisti già operativi all’interno del programma di ESPERIENZE DI GEOGRAFIA INTEGRATA ED EMOZIONALE e in quello dei VIAGGI FILOSOFICI:

 

Marco Bertagni

Direttore esecutivo di Bertagni Consulting srl.

Laureato in Scienze politiche indirizzo internazionale e in Scienze geografiche dell’ambiente e della salute all’Università La Sapienza di Roma.

Master ICE in commercio estero.

Ideatore dei progetti Bertagni Geography e The River of Life.

Cacciatore di attimi, viaggiatore, sognatore.

www.bertagniconsulting.com

www.bertagnigeography.com

www.bertagniphotography.com

www.theriveroflife.it 

Giuseppe Bertoli

Diplomato all’Istituto Alberghiero di Barga (Lu), aiuto-cuoco al Bagno Annetta di Forte dei Marmi (Lu), chef allo Zen Hotel Versilia, al Sassone di Fobia e, da ultimo, al Mulin del Rancone, Camporgiano (Lu); membro dell’APCI (Associazione Professionisti Cuochi Italiani); nominato all’Accademia della Cucina Italiana.

www.mulindelrancone.com

 

Maria Luisa Tonielli

risultati immagini per maria luisa tonielli

Esperta di Marketing Sensoriale e di Psicologia della Percezione, Laurea in Enologia, ha curato diversi progetti all’interno di realtà aziendali vitivinicole.

Libera, indipendente, sognatrice.

www.marialuisatonielli.com

Luca Lamperti

Istruttore in corsi di sopravvivenza e orienteering.
www.facebook.com/CorsisopravvivenzanelboscoLucaLamperti/

Christos Peolidis

Ingegnere chimico, studi Ambientali e Urbanistici, incentrati sullo sviluppo umano

Sognatore, Motivatore e Amante delle reazioni umane e delle creazioni

Negoziatore, Osservatore e Facilitatore di flussi energetici tra le persone

Co-ispiratore del progetto OlymΠetra

 

Monica Bustos

Makeup artist, gestisce la più antica società di maquillage di Città del Messico.

Guaritrice, ottimista, vulcanica, generosa.

www.lasbustos.com

 

Hebert Guerrero

Scuola di Belle Arti a L’Havana, Cuba, maestro di disegno e di pittura, ha riprodotto attraverso murales eseguiti con diverse tecniche le 6 tappe di THE RIVER OF LIFE presso la sede di Bertagni Consulting srl ad Anzio.

 

Bruno Toussaint

Bruno Toussaint Picture

Insegna da oltre 20 anni cInematografia e linguaggi audio-visuali alla University of Paris VII Denis Diderot, Ecole Supérieur de Réalisation Audiovisuelle, France 3 television).

 Master in Cinematografia alla San Diego State University e alla University of California at San Diego.

Autore del libro Langage du Film et de la Television.

Filmmaker e produttore ha firmato corti e documentari per musei e televisioni.

 

..quelli attivi in diverse applicazioni PROFESSIONALI e ARTISTICHE del progetto:

…e tutti gli altri amici – provenienti da ogni angolo del Mondo - che hanno partecipato con entusiasmo a qualcuna delle attività di THE RIVER OF LIFE (convegni, seminari, corsi, viaggi filosofici, performance artistiche etc).

Buon FIUME a tutti!